Roberto Menichetti e il design essenziale

(…) siamo nella fase B, quella della ribellione (silente): oggi non la nostra generazione non ha bisogno di ribellarsi, siamo nella fase in cui dobbiamo cercare il cambiamento attraverso lo studio, il pensiero, la consapevolezza… (…) a qualunque livello dell’azienda si lavori la nostra missione è applicare i nostri valori sul piano estetico. Dobbiamo capire qual è la nostra missione per poi applicarla sul piano estetico. Dobbiamo riuscire a veicolare la nostra personalità perché oggi è proprio questo quello di cui si ha bisogno: personalità, tante individualità che formino una collettività.

 

(…) we are in a new age, the age of the silent rebellion: our generation is not in need of rebellion, this is the time in which the study, the thought, the consciousness, are the bases of the change… (…) our mission is transforming our values, our thought, our personality in objects: we must understand our mission and apply it aesthetically. Everybody must focus on his personality, because now the world is in need of many personalities that will create the community.

Dsc_7643Dsc_7671Dsc_7647Dsc_7672Dsc_7674Dsc_7676Dsc_7689Dsc_7690Dsc_7691Dsc_7699Dsc_7700

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...