in azienda / giorno 1

In_azienda_027

in azienda? ma chi? io? a fare? produrre silente! ma da quando esattamente? io non so. comincio oggi dopo che ho incontrato gabriella vulpinari al ReeDo space e dopo aver visitato l’azienda il 26 aprile tra discorsi confusi che la mia mente cercava di non capire perché sono di quelle cose troppo belle per essere vere. il 13 maggio scorso sono ritornata per capire meglio, per accordarci sul tipo di collaborazione che volevamo intraprendere… 13 maggio 2010, data assolutamente da ricordare. alle 10 ero in azienda, aabriella vulpinari mi viene incontro, comincia a camminare velocissima, noto qualcosa di diverso nella disposizione delle scrivanie di monica… sgrano gli occhi: in un angolo hanno predisposto un enorme tavolo da lavoro per me! in pochi minuti mi danno due manichini, uno stendino, la scatola dove il 26 aprile scorso avevo cominciato, incredula, a metter da parte i tessuti che mi piacevano di più. poi tutti si sono dileguati lasciandomi in balia dell’eccitazione, poi sono di nuovo tornati accerchiando il tavolo, con i volti sorridenti, sembravano più felici di me, oppure rispecchiavano la mia felicità, io avevo due stelle al posto degli occhi e loro erano felici per me, mi chiedevano materiale su silente da mettere su facebook e sul blog e sul sito web che ospiterà le mie collezioni. io mi sento completamente ubriaca, incredula, felice, eccitata, impaurita! cominciare da zero: forbici, ago, filo, spilli, è il paese dei balocchi, la mia stanza al 21° piano del grattacielo ora mi sembra un buchino, una tana rassicurante, qui i materiali a mia disposizione mi sembrano moltiplicati per 100! la signora maria mi presta le forbici purchè io ogni giorno le rimetta al loro posto, monica è una modellista a cui posso chiedere una mano, marco gestisce un po’ tutto, la signora marisa che è sempre incazzata e mi fa un po’ paura (!), il signor enrico, la signora paola, mirco che è stato il primo che ho conosciuto, rocco che è amico di antonio del collettivo mòstudio, lucia che si occupa del web, tanti altri che piano piano conoscerò, così come tanti angolini dell’azienda, non so neanche dov’è il bagno! e poi rangelos e renoir i dolcissimi cagnoloni che vagano in azienda in cerca di coccole…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...